Perché smettere di fumare è divertente

smettere di fumare

Hai paura di leggere quel libro che è li da tanto tempo…? o hai paura di andare a quel corso per smettere…? A volte le cose che fanno più paura sono anche le più divertenti. Come andare sulle montagne russe o buttarsi giù da un kamikaze in un parco acquatico. E smettere di fumare, per me, è una di quelle…

Smettere di fumare è facile?

“E’ facile smettere di fumare se sai come farlo” di Allen Carr è il titolo del libro più venduto sul tema dello smettere di fumare. L’hai letto…? o ce l’hai lì che giace da qualche parte?

Per me è stato di grande aiuto, anche se il primo tentativo dopo aver letto il libro è stato un fallimento. La seconda volta, a distanza di tempo, è andata meglio.

Per me è stato abbastanza facile smettere, ma comunque dopo alcuni tentativi falliti, un fallimento clamoroso ed anche un  “incidente di percorso” dopo un anno. Lo stesso Allen Carr ha smesso si “facilmente“, ma dopo anni di insuccessi uno dietro l’altro.

Ora si potrebbe obiettare ad Allen Carr (che se n’è andato 11 anni fa…), che un conto è sapere come farlo ed un altro è saperlo fare. Spesso sono due cose diverse. E nella mia vita ho incontrato e conosciuto fumatori per cui è stato semplice smettere e tanti fumatori che hanno fatto e fanno terribilmente fatica.

Certamente, però, il metodo di Allen Carr e il suo libro sono un must nel campo dello smettere di fumare. Easyway, la struttura creata da Carr, è il leader mondiale nel campo e Allen Carr è un maestro nello smontare le convinzioni che si hanno sul fumo e non solo…

Ma se indubbiamente smettere di fumare non è poi così semplice, forse almeno potrebbe essere divertente farlo.

Cosa ti blocca? 

Diciamo pure cosa ti “paralizza”: la Paura. Una grande ed enorme pauraDiciamo pure Il terrore di vivere la vita senza le tue sigarette.

Magari in passato ci hai già provato a smettere, e non è andata bene. Ti sei ritrovato con con ansia, depressione e una forte voglia di fumare. 

Hai paura di stare male, dei sintomi che si provano e del senso di vuoto che lascia la sigaretta. Hai paura di ingrassare.

Forse ti chiederai: quanto dovrò soffrire prima di stare bene…?

Sicuramente pensi che senza la tua compagna di vita, la tua esistenza sarà vuota e priva di significato. E questo è anche del tutto normale.

Negli anni la sigaretta è diventa un pilastro su cui si poggia la tua vita.

7 errori da non fare quando smetti di fumare: clicca qui per ricevere la guida gratuita.

smettere di fumare

Photo by Caleb Woods on Unsplash

La paura di affrontare un corso o leggere un libro…

Una cosa tipica che succede, ed è successa anche a me, la prima volta che lessi il libro di Allen Carr.  Fu quella di aver paura di smettere sul serio.

Ma anche un’altra paura davvero strana… La paura che la sigaretta non ci piaccia più! Incredibile vero? Eppure è proprio ciò che può accaderti…

Nelle prima pagine del libro, Allen Carr usa un termine molto potente comeimmagina”. E immaginare una vita senza sigarette, se pur senza fatica, ti fa venire un nodo alla gola. 

Ti prende il terrore di abbandonare o forse di farti abbandonare dalla tua compagna di vita. Una sensazione strana, indescrivibile. Cioè vorresti smettere di fumare, sai che è la cosa giusta da fare, ma allo stesso tempo un brivido ti passa per la schiena. Davvero vivrò la mia vita senza sigarette…?

Ora questo è dovuto anche alla grande amnesia di cui ti parlo qui e in quest’altro post. Cioè ci dimentichiamo letteralmente che nella vita precedente vivevano benissimo ed eravamo felici senza sigarette. Ma quando ci sei dentro è difficile intuire che la nostra mente dipendente dalla nicotina ha cancellato quel ricordo.

Puoi solo fidarti… 

Si.. puoi solo fidarti quando ti dico che tutti i pensieri che hai oggi da fumatore, quando avrai smesso, ti renderai conto di come erano del tutto ridicoli e irrazionali. Solamente frutto di una mente dipendente dalla nicotina. 

Quando presto lo scoprirai ci riderai sopra e penserai.. Ma perché non l’ho fatto prima? Perché ho avuto quella paura del tutto immaginaria…?  Tutti questi pensieri, preoccupazioni, paure, ansie che hai ora, svaniranno nel giro di poco tempo, sempre che tu abbia fatto alcuni passaggi che ti descrivo tra pochissimo.

In un passaggio del suo libro Allen Carr scrive:

Se potessi farti sentire anche solo un po’ del benessere che proverai dopo che avrai smesso di fumare, non mi servirebbe altro per convincerti a smettere…

Come smettere di fumare divertendosi:

Per smettere di fumare divertendosi occorre affrontare il processo in due modi.

1) Facendo un Ritorno al Futuro… 

Il primo passaggio è appunto fare un salto nel futuro, o per meglio dire un ritorno. Perché si, ammettilo, vivevi felice senza sigarette molto tempo fa. Non credo che prima di iniziare a fumare tu fossi di triste di vivere senza sigarette. Giusto?

smettere di fumare

foto da google immagini

Quindi il primo passaggio è un ritorno al passato o meglio un ritorno al futuro, perché quel futuro senza sigaretta sarà ancora migliore e più bello del passato che hai vissuto senza sigaretta. Riavrai la tua vera vita.

Vorrei renderti partecipe di questa testimonianza che ho trovato nel forum di smettere-di-fumare.it

Smettere di fumare cambia la vita

Ho smesso di fumare quasi quattro anni fà in un periodo non felice della mia vita. Sono la testimonianza che non si deve per forza smettere quando va tutto a gonfie vele ma si puó smettere anche solo per provare a stare meglio, per dimostrare a se stessi che si vuole voltare pagina e accettare la sfida di una nuova ‘rinascita’. Si, perchè tutti i cambiamenti positivi avvenuti nella mia vita degli ultimi anni sono nati da li, dall’aver voluto dire basta al fumo quel 3 ottobre.
Ho smesso con tanta acqua e tanto forum, niente altro. Nelle vecchie pagine c’erano oltre 1000 miei messaggi scritti per il 90% nel primo anno penso. Acqua in ogni momento per affogare la voglia e una cosa grande come l’umanità del supporto degli ex e aspiranti tali del forum, un continuo dare avere di esperienza e entusiasmo per superare i momenti di crisi e gioire di ogni piccolo traguardo verso la libertà. Libertà che è arrivata non so quando temporalmente. Quando ho smesso di contare ore, giorni e settimane probabilmente, oppure quando con l’esperienza ho ‘scollegato’ la sigaretta da tutti quelli avvenimenti in cui era presente, dalla semplice serata in cui si beve di più in compagnia di fumatori, all’arrabbiatura a lavoro, al lutto, alla vacanza…ho chiuso ogni porta e anche qualsiasi entrata di servizio al fumo e ho avuto in cambio la completa libertà da quella che é stata una schiavitù per oltre 15 anni. Libertà fisica e di pensiero, neanche il bisogno di dover dire a se stessi ‘non fumo più’ e ‘non voglio farlo’!

Eccoti il punto focale: cioè slegare tutti i momenti che nella tua vita sono legati alla sigaretta, spezzare le associazioni mentali, sgretolare le convinzioni sul fumo.

Tutto questo che hai letto nella testimonianza di Francesco, lo puoi fare subito, lo puoi fare oggi, senza aspettare anni e soffrire.

Il libro di Allen Carr parla proprio di questo ed io c’ho dedicato un intero modulo del mio video-corso online. Peraltro è dimostrato scientificamente che le nostre convinzioni sono potenti quanto la nicotina, ovvero la sostanza che ci rende dipendenti.  Quali sono questi convinzioni? Lo descrive  bene Salvatore Vacca, autore del piccolo libro “i 10 comandamenti per smettere di fumare”smettere di fumare

 

Tutto questo che hai letto è un’illusione. Punto. Alla fine l’unica vera rinuncia che dovrai fare non sarà la sigaretta, ma semplicemente abbandonare l’idea che fumare sia qualcosa di “utile” e piacevole. Il bello è che è anche la semplice verità..

2) Il segreto per smettere di fumare divertendosi. 

Il secondo approccio, il più importante che devi avere per smettere di fumare divertendoti, è non avere nessuna ansia da risultato.

Affrontare un corso o la lettura di un libro con la mente libera e rilassata, e pensare che, male che vada, puoi sempre scegliere di continuare a fumare come hai sempre fatto. Questo è ancora più importante. Non hai davvero nulla da perdere nell’affrontare un qualsiasi percorso per smettere di fumare, puoi sempre continuare a fumare, se proprio lo vorrai.

Si, ok magari perderai qualche euro per avere acquistato un libro e svolto un corso, ma non è nulla in confronto… e lo sai bene a cosa, non mi va di annoiarti con qualcosa che sai già.

Non devi decidere di smettere di fumare

…non necessariamente. Ma comunque alla fine una decisione la devi prendere. Smettere di fumare è una scelta personale. 

Ma io dico sempre che non devi decidere per forza di smettere di fumare. Ho incontrato molti fumatori per cui questa decisone è davvero difficile e forse non se la sentono di prenderla. Ma una scelta puoi farla ed è una scelta che può fare qualsiasi fumatore, anche il peggiore dei fumatori…

Puoi scegliere di vincere la tua battaglia contro il fumo, questa si deve essere la tua scelta personale.

smettere di fumare

Il tempo di cambiare dipende da te, da quale direzione scegli

 

Chi Sono

Sono Leonardo Brunetta, ex fumatore ed esperto in dipendenze. Aiuto le persone a smettere di fumare in modo efficace e piacevole, così che possano vivere una vita migliore, più salutare e longeva, godendosi di più i momenti piacevoli e diminuendo lo stress.

 

Potrebbero interessarti anche...

Cosa ne pensi?