Storie di successo: Rocco

 

Sono con Rocco Lacovara che ha acquistato il mio corso online Smettere di fumare divertendosi” agli inizi di Luglio. Rocco ha svolto il mio corso ed è oggi è felice e contento di non fumare più

Rocco, ti chiedo da quanto tempo fumavi e quanto fumavi?

Rocco: Io fumavo dall’età di 12 anni e di solito fumavo un pacchetto al giorno.

Avevi fatto altri tentativi per smettere? Come sono andati?

Rocco: Male… Allora ho usato l’orecchino (il magnete) per smettere di fumare ma nulla.. Poi ho usato i cerotti, le gomme.. ma niente. Secondo me è solo una questione di testa, tutto qua.

Si in effetti è molto una questione di testa e secondo me è anche una questione di cuore. Questa dipendenza è molto poco fisica e molto mentale e per qualcuno quasi sentimentale. 

Rocco… quando sei capito sul mio sito e sul mio corso, cosa hai pensato?

Rocco: All’inizio ero scettico… ma poi mi sono detto: cosa mi costa? Fammi provare, male che vada ritorni a fumare. E meno male che ho fatto il corso perché mi sono trovato benissimo. Mi ha fatto capire molte cose che ritengo come pilastri.

Vuoi sapere i miei pilastri? Una delle cose importanti è che il fumo non risolve i problemi. Sembrerà banale… ma io lo dico anche al contrario: se la sigaretta mi risolvesse i problemi mi ammalerò di cancro… pazienza… Anziché morire a 75 anni morirò a 65 ma almeno mi ha risolto i problemi. Ma se neanche quello fa.. devo consumare pure i soldi.

Poi ho notato, adesso che non fumo, che la sigaretta provocava stress. Me ne sono reso conto adesso. Prima, quando mi alzavo per andare al lavoro non vedevo l’ora di prendere il caffè per poi fumarmi la sigaretta. La stessa cosa a pranzo: non vedevo l’ora che arrivasse il pranzo per fumare. Era un continuo rincorrere la sigaretta. Non ti gusti la colazione, non ti gusti il pranzo.. Andavo a casa di amici non fumatori e non vedevo l’ora di andarmene per fumare. Non è vita questa…

Si bella questa cosa che hai detto sul fatto che  la sigaretta è fonte di stress. Molti credono che la sigaretta sia una cura per lo stress ed invece è proprio la causa. Molti giustificano il proprio fumare con il fatto che sono stressati ma non si accorgono che molto dello stress che hanno è dovuto al fatto che sono fumatori. 

Cosa ti ha colpito del corso o come ti ha aiutato a smettere?

Rocco: Anzitutto il corso lo devi fare piano e con calma e se c’è qualcosa che non capisci vai a rivederla. Del corso mi è piaciuto che ti porta piano piano, di pari passo a capire come fare per smettere. Il corso è fatto bene perché ti fa entrare nel cuore del problema. Però per fare questo, a mio avviso, il corso lo devi fare bene e con calma, come se stessi studiando. E’ come se stessi preparando un esame. E’ l’esame della tua vita.

Certo, ancora adesso, dopo 4 mesi che non fumo mi sembra strano, ma sto bene e non ho più quel fastidio perenne alla gola. Sto bene, non prendo più le pastiglie per il mal di stomaco. Sto benissimo. Ma che serve consumare 5/6 euro al giorno? E per che cosa…?

Come è cambiata la tua vita dopo il corso?

Rocco: Per me è stata una liberazione. Come se la sigaretta fosse stata un persona che ti tiene a bada. Mi sento bene, mi sento libero come da una schiavitù, mi sono tolto un peso.

Rocco, un’ultima domanda. Questo video lo guarderanno delle persone che sono incerte se fare il mio corso o intraprendere un qualche percorso per smettere di fumare. Probabilmente sono in quella situazione in cui provano quella paura di smettere che tu conosci bene. Hai un messaggio da dare a queste persone? 

Rocco: Si.. il messaggio è breve. Aldilà dei soldi, abbiamo la paura del nuovo. Io dico sempre: male che va è come la schedina. Giochi 2 euro e se perdi, pazienza, ci ritenti. E se vinci però? Che ne sai? Se non provi coma fai a saperlo? La stessa cosa è successa a me. Io c’ho provato anche se all’inizio ero un po’ scettico. Ho detto: proviamo! E se è la volta buona…? E’ stata la volta buona! Se non è la volta buona pazienza. Se non lo fai come fai a sapere se vale o non vale?

Io dico una cosa: c’è mia moglie che mi fuma vicino, ma a me non me ne importa più nulla della sigaretta. Per me è finita, non fa più parte di me. Ci sono tante cose belle nella vita.

Grazie Rocco. Sono stato felice di averti conosciuto e averti avuto tra i miei corsisti.

Rocco: Grazie a te. Ciao!

Chi Sono

Sono Leonardo Brunetta, ex fumatore ed esperto in tossicodipendenze. Aiuto le persone a smettere di fumare in modo efficace e piacevole, così che possano vivere una vita migliore, più salutare e longeva, godendosi di più i momenti piacevoli e diminuendo lo stress.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *