Il vero segreto per smettere di fumare senza ingrassare

smettere di fumare senza ingrassareSmettere di fumare fa ingrassare. Questa è una credenza davvero molto diffusa e radicata ed è una di quelle convinzioni che è necessario andare a scardinare se si vuole essere felici di smettere di fumare. 

Più che una credenza è un vero e proprio luogo comune ed infatti: chi non conosce qualche ex-fumatore che ha smesso di fumare ed è ingrassato come un toro? Sembra quasi una delle cause conclamate dell’aumento di peso.

Prima le donne

In questo post mi rivolgo soprattutto a te amica fumatrice, perché questa preoccupazione è molto forte soprattutto nelle donne, probabilmente anche per un’idea stereotipata della donna indotta dalla società in cui viviamo.

E chissà… Magari ti sarà anche capitato di provare a smettere di fumare e ritrovarti a riempirti di cibo senza sosta per colmare “una specie di fame” dovuta alla mancanza della sigaretta. E trovarti così, dopo qualche giorno, a ritornare a fumare tuo malgrado, pensando che, se smettendo di fumare devi soffrire le pene dell’inferno e ritrovati poi anche ingrassata di 10 kg e quindi con un altro problema da risolvere, allora tanto vale continuare a fumare. 

Pensi: se continuo così mi ritrovo grassa coma una balenottera azzurra, infelice e magari anche con il fallimento di avere ripreso a fumare. Ti rivedi in questa situazione?

Troverai buoni consigli ovunque

Online si trovano centinaia di articoli e post con consigli e decaloghi su come fare a non ingrassare dopo aver smesso.

Dunque questo post non vuole essere una serie di consigli e  buone norme da tenere per evitare di ingrassare quando smetti di fumare. Se desideri qualche consiglio diedetico a riguardo mi sento di consigliarti questo articolo e comunque online trovi un’enormità di informazioni, molte delle quali utili. 

Buoni consigli ma…

Qual’è il problema però di queste “guide”? il problema è che tutte queste guide ti danno dei (buoni) consigli su come fare a non ingrassare ed agiscono quindi sui “sintomi” del problema e non sulle cause.

Altro grosso problema a mio avviso: danno velatamente per scontato che smettere di fumare faccia ingrassare ed in modo indiretto ti convincono che smettendo di fumare dovrai per forza gestire quella fame, e se non fai le mosse giuste ingrasserai inevitabilmente.

Nicotina, metabolismo e dipendenza

smettere di fumare senza ingrassareOra diciamo che “sembra” provato scientificamente, (anche se ci sono ricerche contrastanti), che la nicotina funzioni un po’ come un inibitore dell’appetito. Questo lo afferma anche il dr. Joel Spitzer nel suo libro “Mai più nemmeno un tiro”. 

Cioè sembra che come effetto collaterale della nicotina ci sia il fatto che faccia rilasciare più velocemente gli zuccheri nel nostro organismo contribuendo a farci avere un pochino meno di appetito. Ma in che misura?

In realtà dalle mie ricerche questa “inibizione” è molto bassa.  Parliamo di 200-300 Kcal al giorno ossia l’equivalente di un pezzo di formaggio o di una scatoletta di tonno. Secondo i dati, quindi, basterebbe “rinunciare” ad una scatoletta di tonno al giorno per mantenere il metabolismo invariato e quindi non ingrassare. 

Però, oltre a questo, c’è da dire che spesso preferisci fumare piuttosto che mangiare, semplicemente perché hai una “tossicodipendenza da portare avanti” e quindi se hai poco tempo non può mancare il momento per la sigaretta, togliendo quindi tempo e risorse al cibo. Oppure mangerai poco e velocemente (senza nemmeno gustarti ciò che mangi) per poterti fumare la sigaretta dopo. 

E questa cosa la fa qualsiasi tossicodipendente. Infatti è conosciutala la magrezza da eroina o cocaina, due sostanze peraltro molto opposte tra loro eppure entrambe con effetti dimagranti per lo stesso motivo della nicotina. I tossicodipendenti semplicemente preferiscono la sostanza che assumono al cibo. Forse non è la migliore strategia per dimagrire, che ne dici..?

Peraltro una diversa ricerca scientifica della Brigham young university di Salt Lake City ha dimostrato invece come la nicotina inibisce il rilascio di insulina anche nei fumatori passivi. Così, secondo questa ricerca, la nicotina impedisce all’insulina di svolgere il suo compito, cioè quello di regolare la tua assunzione di zuccheri, facendoti  invece ingrassare.

Perché si ingrassa quando si smette di fumare?smettere di fumare senza ingrassare

Ok, ma quindi perché si ingrassa quando si smette di fumare? Perché quando provi a smettere ti ritrovi ad ingurgitare cibo senza sosta e soprattuto come come fare smettere di fumare senza ingrassare?

Anzitutto partiamo da un fatto. Non ingrassi perché hai smesso di fumare ma proprio perché sei diventata una fumatrice. Se non lo fossi non avresti questo problema. Giusto?

Detto questo, quando smetti ti viene naturale riempirti di cibo, specie zuccheri e snack golosi,  perché l’astinenza da nicotina (provocata dal fatto che sei una fumatrice) si confonde con la fame. Perché l’astinenza da nicotina è una sensazione quasi impercettibile di vuoto e insicurezza e assomiglia molto ad una specie di fame e quindi l’istinto è quello di mangiare in continuazione.

Ma perché non riesci a fermarti? Perché la sensazione di sazietà ( e soddisfazione) non arriva appena ingurgiti del cibo, perché il tempo necessario affinché il cibo ingerito “faccia effetto” è di almeno venti minuti.

E in venti minuti una persona può mangiare davvero molto. E se questo avviene molte volte al giorno (in quanto l’astinenza da nicotina si fa sentire più volte in un giorno) ecco che ti ritrovi grassa come un capodoglio nel giro di poco tempo.

Come scrivere il dott. Spitzer il tuo corpo non ha dovuto rilasciare zuccheri perché per anni lo hai fatto usando “l’effetto” della nicotina. Tuttavia, afferma sempre lo stesso dottore, questo lieve scompenso dura qualche giorno e basterebbe aspettare 20 minuti perché il primo cibo ingerito faccia effetto, oppure bere dei succhi di frutta invece che ingurgitare cibo.

Ma se la bramosia di una cicca è così tanta che non riesci a fermarti? Come fare a non ingrassare?

il punto cruciale è riuscire a non sentire questo continuo richiamo famelico.

Il problema è semplicemente questo: finché vedrai la sigaretta come un sostegno e finché sarai convinta di fare un grande sacrificio smettendo di fumare e se rimarrai in una cupa attesa che i sintomi d’astinenza passino, allora quella “fame” crescerà sempre più forte e nemmeno il cibo basterà per toglierla.

Per toglierla bisogna andare alla radice del problema e rimuovere la voglia di una sigaretta. Per eliminare la voglia di una sigaretta devi sentire dentro la tua pelle e dentro al tuo cuore che non stai rinunciando a nulla e che potrai essere più felice senza questa maledetta dipendenza. La bella notizia è che è anche la verità! 

Scarica: perché fumare non rilassa e non calma lo stress. (ma ne è la causa…)

Il metodo infallibile per non ingrassare quando smetti di fumaresmettere di fumare senza ingrassare

Per evitare di ingrassare dopo avere smesso di fumare la cosa più intelligente da fare a levarti dalla tua testa la convinzione del tutto falsa che smettendo di fumare ingrasserai.

E’ proprio la preoccupazione di diventare grassa che è determinante perché questo poi succeda davvero. E’ la profezia che si autoavvera

Dobbiamo quindi eliminare dalla tua mente questa convinzione e ti faccio notare che è anche la verità. La realtà scientifica è che basterebbe rinunciare ad una scatoletta di tonno per non ingrassare

Ma vediamo perché la verità è che smettere di fumare non fa ingrassare.

1) Immagina ora di essere una non fumatrice sovrappeso. Una donna che non ha mai fumato in vita sua e vuole dimagrire.

Cosa faresti? Inizieresti forse a fumare? Non sarebbe più logico e sensato mettersi semplicemente a dieta e fare attività sportiva? Se fumare ha il grande potere di far dimagrire le persone perché a nessun non fumatore viene in mente di iniziare a fumare per dimagrire?

2) Se la nicotina avesse davvero delle proprietà dimagranti, non pensi che i produttori di tabacco e sigarette elettroniche te lo farebbero sapere con mastodontiche campagne pubblicitarie che decantano le qualità dimagranti della nicotina? E se così fosse non esisterebbero forse dei prodotti nelle farmacie a base di nicotina per farti dimagrire?

3) Se smettere di fumare ingrassa significa che fumare rende magri. Quindi tutti i fumatori dovrebbero essere magri. Guardati un po’ attorno e pensa a qualche fumatore che conosci. Sono tutti magri o ce ne qualcuno in sovrappasso o addirittura obeso?

Sicuramente ci sono fumatori obesi perché la magrezza non dipende dalla nicotina ma dalle abitudini alimentari delle persone. Dai apri gli occhi e guarda la realtà! Il fumo non ti fa dimagrire ma è il modo in cui mangi e ti muovi.

Il vero segreto…

Alla fine l’unico vero segreto per non ingrassare quando smetti di fumare è essere convinti che non ingrasserai, e questa è anche la pura e semplice verità dimostrata scientificamente e inconfutabilmente dai fatti. 

Smettendo di fumare non stai rinunciando a un qualche piacere o sostegno ma solo ad una tossicodipendenza. Per questo motivo, se non lo vorrai, non ingrasserai.

La vita è fantastica senza più il bisogno di fumare!

 

Chi Sono

Sono Leonardo Brunetta, ex fumatore ed esperto in dipendenze. Aiuto le persone a smettere di fumare in modo efficace e piacevole, così che possano vivere una vita migliore, più salutare e longeva, godendosi di più i momenti piacevoli e diminuendo lo stress.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Cosa ne pensi?